DSA - Disturbi Specifici dell'Apprendimento

I disturbi specifici di apprendimento (DSA) sono una categoria di disturbi nel neurosviluppo che interessano specifici domini di abilità. Essi sono caratterizzati da disfunzioni neurobiologiche, su base genetica, che interferiscono nel normale processo di acquisizione di lettura, scrittura e calcolo. Ai fattori neurobiologici si possono intrecciare alcuni fattori ambientali (vita intrauterina, scuola, famiglia, contesto sociale)

Quando parliamo di DSA ci riferiamo a:

Dislessia: disturbo della lettura che si presenta più lenta e meno accurata rispetto ai non dislessici, commettendo errori quali omissioni o sostituzioni di sillabe.

Disortografia: disturbo della scrittura. Il bambino disortografico scrive in maniera ortograficamente scorretta e più lenta rispetto ai compagni. Nella disortografia sono implicate difficoltà di tipo fonologico e metafonologico di conversione fonema-grafema (suono-segno) e difficoltà nella memorizzazione delle regole ortografiche.

Disgrafia: disturbo della grafia, difficoltà a riprodurre sia i segni alfabetici che numerici. La disgrafia riguarda solo il grafismo e non si riferisce a regole ortografiche o sintattiche

Discalculia: disturbo nelle abilità di numero e calcolo. Secondo le indicazioni contenute nel documento d’intesa elaborato dal P.A.R.C.C. (2011) si possono distinguere quattro profili di difficoltà:

  • difficoltà a operare confronti fra quantità, disporre in ordine crescente o decrescente i numeri, stimare a colpo d’occhio piccole quantità e fare calcoli a mente.
  • Difficoltà a memorizzare le tabelline e i risultati delle operazioni più semplici con ricadute su abilità di calcolo mentali e scritte.
  • Difficoltà a memorizzare o richiamare procedure corrette di calcolo

E’ importante fare una distinzione tra Disturbo specifico di Apprendimento e difficoltà di apprendimento perché quest’ultima, a differenza dei DSA, può essere facilmente risolta attraverso specifici accorgimenti didattici e non esiste un fattore di innatività. Le difficoltà di apprendimento sono facilmente modificabili.

SERVIZI

POTENZIAMENTO abilità di studio (per alunni dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia e scuola primaria e studenti di scuola secondaria di I e II grado)

  • potenziamento dei prerequisiti di letto-scrittura e calcolo,
  • recupero delle abilità di comprensione del testo
  • recupero delle abilità di soluzione dei problemi aritmetici
  • potenziamento abilità visuo-spaziali
  • potenziamento abilità di lettura negli studenti dislessici
  • potenziamento delle competenze ortografiche 
  • potenziamento delle abilità grafo-motorie
  • potenziamento abilità di calcolo
  • Potenziamento del metodo di studio

Vuoi Maggiori Informazioni?

Puoi contattarmi al 393474810074

oppure scrivermi una mail a maura.falocco@studiopsicologia.org

Compila il Form

Puoi lasciare i tuoi dati e compilare il form. Ti contatterò il prima possibile.